Come richiedere il bonus sociale Luce e Gas

Scopri come ottenere il Bonus Luce e Gas : uno sconto in bolletta sulla fornitura di energia e gas dei clienti domestici

Come richiedere il bonus sociale Luce e Gas

Cosa sapere sul il bonus sociale Luce e Gas

 

Per tutto il 2020 è ancora possibile richiedere il bonus sociale Luce e Gas, si tratta di uno sconto in bolletta sulla fornitura di energia e gas concesso ai clienti domestici che si trovino in condizioni di difficoltà economica o che abbiano famiglie numerose con un basso reddito ISEE.

 

Il bonus sociale in realtà è composto da due bonus, elettrico e gas metano, relativi alle due forniture principali. La differenza è che mentre il bonus gas può essere assegnato a famiglie numerose in condizioni di disagio economico, il bonus luce può essere concesso anche nel caso in cui in un’abitazione sia installato un apparecchio domestico elettromedicale per curare soggetti affetti da patologie.

 

bonus sociale luce e gas
bonus sociale luce e gas

A chi spetta il bonus sociale Luce e Gas?

 

Possono richiedere il bonus sociale Luce e Gas tutti i clienti domestici intestatari di una fornitura elettrica o di gas metano che dichiarino di appartenere:

 

  • ad un nucleo familiare che non superi gli 8.265 euro di reddito;

 

  • ad un nucleo familiare che si componga di almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa) avente un indicatore Isee che non superi i 20 mila euro;

 

  • ad un nucleo familiare che è titolare di reddito di cittadinanza o pensione di cittadinanza

 

Nel caso dei beneficiari di Reddito di Cittadinanza, questi hanno diritto al bonus sociale anche nel caso in cui l’Isee risulti superiore agli 8.265 euro.

 

Come fare a ottenere il bonus sociale

 

Per richiedere il bonus sociale bisogna presentare domanda presso il proprio Comune di residenza, oppure presso il Caf (Centro di Assistenza Fiscale) o ancora qualsiasi altro ente designato dal Comune.

 

Anche i titolari di Reddito di cittadinanza, se vogliono richiedere lo sconto sulle bollette di luce, gas dovranno seguire le stesse procedure degli altri richiedenti.

 

La domanda deve essere effettuata usando specifici moduli, reperibili presso gli stessi Comuni, oppure possono essere scaricati direttamente dai siti internet di:

 

  • ARERA;

 

  • Ministero per lo Sviluppo Economico;

 

  • SGAte (Sistema di Gestione delle Agevolazioni sulle Tariffe Energetiche).

 

Il bonus sociale Luce e Gas vale 12 mesi, perciò alla scadenza va presentata una nuova domanda di ammissione all’agevolazione.

 

Quali documenti servono per presentare la domanda?

 

Per presentare la domanda per accedere al Bonus Luce e Gas servono:

 

  • Attestazione ISEE in corso di validità o certificazione ASL a seconda del bonus richiesto;

 

  • documento d’identità;

 

  • Modulo A (unico modulo anche per richiedere la riduzione su luce, gas e acqua);

 

  • allegato CF con i componenti del nucleo ISEE;

 

  • allegato FN per il riconoscimento di famiglia numerosa, se l’ISEE è superiore a 8.265 euro (ma entro i 20.000);

 

  • il numero di protocollo assegnato al reddito/Pensione di cittadinanza.

 

Inoltre, bisogna ricordare di segnarsi alcuni dati fondamentali relativi alla fornitura di luce e gas:

 

  • il codice POD e il codice PDR, identificativi del punto di consegna dell’energia e dell’utenza del gas;

 

  • la potenza impegnata o disponibile della fornitura.

 

Quanto vale il Bonus Luce e Gas 2020

 

L’entità dello sconto in bolletta dipende anche dal numero di componenti della famiglia anagrafica.

 

Questo l’ultimo aggiornamento al 2020:

 

  • numerosità famigliare 1-2 componenti: 125 euro;

 

  • numerosità famigliare 3-4 componenti: 148 euro;

 

  • numerosità famigliare con oltre 4 componenti: 173 euro.

 

Il bonus viene applicato direttamente in bolletta, suddiviso nei 12 mesi successivi alla accettazione della domanda. L’entità dello sconto è riportata alla voce “Totale servizi di rete – quota fissa”.

 

Conclusioni

 

Ti consigliamo prima fare la richiesta del Bonus sociale, di capire se per la luce e il gas stai pagando una tariffa in linea con i tuoi consumi e alle tue personali esigenze. Se vuoi risparmiare, puoi confrontare su tariffe.it una selezione delle migliori offerte luce e gas del momento.








editore

David Patrizi

Sono David Patrizi, appassionato di web marketing e SEO. Scrivo articoli per il portale di comparazione tariffaria "tariffe.it", sezione news e blog. Amo creare articoli ottimizzati per i motori di ricerca e che soddisfino le esigenze degli utenti.

mail | www | articoli