Iliad porta kena mobile e Tim in tribunale. Si va in causa.

Iliad VS kena mobile. La società francese non ha dubbi: l'MVNO in quota Tim ha attuato pratiche scorrette per ostacolare il suo ingresso nel mercato italiano.

Iliad porta kena mobile e Tim in tribunale. Si va in causa.

Iliad cita in giudizio kena mobile e Tim. L'accusa è di condotta anticoncorrenziale

 

Di dispute giudiziarie la storia del mondo TLC ne è costellata. Sia che si tratti di vederli gli uni contro gli altri armati, o che sia l'Agcom a redarguire, gli operatori di telefonia sono sempre protagonisti di controversie. Questa volta è il turno di Iliad kena mobile.

 

 

E' stata la società francese, infatti, ad adire le vie legali contro kena mobile, o per essere più precisi la sua proprietà, cioè Tim ,il colosso dei colossi del settore, rea, a suo dire, adottato "condotte anticoncorrenziali" attuate attraverso le cosiddette offerte low cost del suo MVNO kena mobile riservate ai clienti Iliad. Un modo per sottrarre utenti alla concorrente francese sbarcata da meno di due anni nel mercato TLC italiano

 

 

Vediamo cosa sta succedendo tra le i due operatori

 

 

 

Iliad kena mobile: è causa.
Iliad kena mobile: è causa

 

 

 

L'accusa di Iliad

 

Veniamo all'oggetto del contendere. Iliad accusa Tim, e per assimilazione anche kena mobile, di praticare una condotta anticoncorrenziale al fine di contrastare l'ingresso e successivamente l'espansione della società francese all'interno del mercato TLC italiano. 

 

Questo, infatti, è quello che emerge nel documento riguardo l’approvazione della relazione finanziaria della compagnia d'oltralpe. Durante il primo quadrimestre, quello tra l'altro costellato da un enorme successo di Iliad in termine di quote di mercato (ne abbiamo parlato qui, Boom di Iliad: gli utenti crescono di mezzo milione) la francese ha portato Tim davanti al giudice del Tribunale di Milano accusandola di presunte pratiche anticoncorrenziali

 

 

Su tariffe.it le migliori offerte di Iliad a confronto


 

 

L'ex monopolista del mercato TLC italiano è stato, infatti, accusato da Iliad di aver in qualche modo ostacolato la francese, anche attraverso il suo marchio MVNO low cost, kena mobile, attraverso una campagna pubblicitaria giudicata aggressiva e particolari offerte mobile considerate lesive per il normale svolgimento della sua attività nel settore . 

 

Così Iliad ha citato in giudizio Tim chiedendo un risarcimento di 71,4 milioni di euro. E Tim come ha reagito? 

 

 

La difesa di Tim e kena mobile 

 

La reazioni di Tim e kena mobile alle accuse mosse da Ilaid non si sono fatte attendere. Questo è uno stralcio del comunicato ufficiale diffuso dalle società:

 

 

Su tariffe.it le migliori offerte dell'operatore kena mobile a confronto


 

"Con atto di citazione notificato nel corso del primo trimestre 2020, Iliad Italia S.p.A. ha convenuto TIM dinanzi al Tribunale di Milano per presunte condotte anticoncorrenziali, adottate anche tramite il marchio Kena Mobile, asseritamente volte ad ostacolarne l’ingresso ed il consolidamento nel mercato della telefonia mobile in Italia, avanzando pretese risarcitorie per almeno 71,4 milioni di euro.

 

TIM si costituirà in giudizio per contestare integralmente le richieste di Iliad Italia"

 

 

Chi la spunterà nella controversia Iliad kena mobile? La parola adesso passa al Tribunale di Milano. 

 

#andràtuttobene






editore

Matilde Gregori

Giornalista pubblicista, da molti anni scrivo di hi-tech e Telco, dopo interessanti e deliziose incursioni nel mondo degli eventi culturali ed enogastronomici del centro Italia. Sono innamorata di Hemingway, adoro il sushi e mi rilasso con lo Yoga. In attesa che i miei innumerevoli incipit assumano i contorni più definiti di un racconto, continuo a parlare di tecnologia. Magari la Musa mi ispirerà tra una tariffa e l'altra.

mail | www | articoli