Bonus bici elettriche: si parte dal 4 novembre 2020

Tutto quello che ti serve sapere sul bonus bici elettriche: quanto vale, a chi spetta, come funziona e come richiederlo


Pubblicato da David Patrizi in LuceGas - visto 161 volte
Bonus bici elettriche: si parte dal 4 novembre 2020




Cosa sapere sul bonus bici elettriche 

 

Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del decreto attuativo è arrivata l’ufficialità che dal 4 novembre 2020 sarà online il portale web per richiedere il bonus bici elettriche.

 

Il cosidetto bonus mobilità permette di ottenere fino a 500 euro di rimborso sull’acquisto di monopattini e bici elettriche. Questa agevolazione introdotta con il decreto rilancio
viene erogata ai beneficiari a titolo di rimborso o di sconto per l’acquisto effettuato.

 

Con questa guida vogliamo darti tutte le informazioni riguardanti il bonus bici elettriche spiegandoti a chi spetta, come funziona e come fare per richiederlo.

 

A chi spetta il bonus bici 

 

Il bonus bici elettriche è un contributo del valore massimo di 500 Euro, a titolo di rimborso o di sconto del 60% della spesa sostenuta, per chi ha acquistato una bicicletta anche a pedalata assistita o un mezzo a propulsione elettrica (monopattini, hoverboard, segway) e servizi di mobilità condivisa a uso individuale esclusi quelli mediante autovetture.

 

L’incentivo è rivolto ai cittadini maggiorenni residenti nelle città capoluogo di regione e di provincia, nelle Città Metropolitane, nei comuni con oltre 50 mila abitanti o nei comuni delle Città Metropolitane (anche al di sotto dei 50 mila abitanti). Ciascun acquirente potrà beneficiarne una sola volta.

 

Come funziona e come richiedere il bonus bici 

 

Il bonus bici elettriche, può essere concesso per acquisti effettuati a partire dal 4 maggio 2020 fino al 31 dicembre 2020, nei limiti delle risorse economiche disponibili.
La copertura complessiva stanziata dal Governo per il “bonus mobilità” è di 210 milioni di euro.

 

La domanda è online e va presentata registrandosi sul portale del Ministero dell’Ambiente a partire dal 4 novembre 2020 che è la data in cui partiranno i rimborsi.

 

E’ possibile ricevere il bonus bici elettriche i due diverse modalità divise in due fasi:

  

  • Fase 1rimborso diretto per gli acquisti effettuati dal 4 maggio fino al giorno di attivazione della piattaforma web. Il richiedente deve conservare il documento giustificativo di spesa (fattura) e allegarlo all’istanza da presentare mediate l’applicazione web, per essere rimborsato del 60% dell’importo. Il rimborso arriverà direttamente con un accredito sul conto corrente bancario del richiedente.

 

  • Fase 2sconto diretto da parte del fornitore del bene/servizio richiesto, per gli acquisti effettuati dal giorno di inizio operatività  dell’applicazione web. Il cittadino paga il 40% del prezzo al negoziante, che riceve poi il rimborso del 60%. In questo caso il bonus bici elettrica consiste in un buono spesa digitale (voucher) da consegnare al venditore autorizzato. In pratica gli interessati dovranno indicare sull’applicazione web il mezzo o il servizio che intendono acquistare e la piattaforma genererà il buono spesa digitale da consegnare ai fornitori autorizzati per ritirare il bene o godere del servizio individuato. I buoni di spesa devono essere utilizzati entro 30 giorni dalla relativa generazione, pena l’annullamento.

 

Per richiedere e ottenere il bonus bici occorre utilizzare l’apposita applicazione web che sarà attivata a breve, accessibile dal portale web del Ministero dell’ambiente. La domanda online per ottenere l’incentivo va presentata entro il 31 dicembre 2020.
Per utilizzare l’applicazione occorre disporre delle credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale, necessarie per autenticarsi.

 

Verifica la copertura e scopri le offerte luce di tariffe.it

 






Potrebbe interessarti anche ...

Legge di bilancio 2021: tutti i bonus per famiglie e imprese

Bonus vacanze, bonus 110%, bonus idrico, bonus digitalizzazione, bonus ristorazione, bonus mobili: ecco alcuni degli interventi della Legge di bilancio 2021.


editore

David Patrizi

Sono David Patrizi, appassionato di web marketing e SEO. Scrivo articoli per il portale di comparazione tariffaria "tariffe.it", sezione news e blog. Amo creare articoli ottimizzati per i motori di ricerca e che soddisfino le esigenze degli utenti.

mail | www | articoli




 

Cerca news

 

 

 


 

Categorie articoli

 

 
 

 

Rimani Aggiornato

Sulla copertura geografica della tua zona e sulle migliori offerte fibra adsl wireless e mobile dedicate agli utenti di tariffe.it

 

 

Migliori Operatori Luce

 
 
Su tariffe.it le migliori offerte dell'operatore Sorgenia a confronto


 
 
Su tariffe.it le migliori offerte dell'operatore alperia a confronto


 
 

Seguici su Facebook

 
 
 




Le ultime news

Le migliori offerte adsl casa di Aprile 2021

Confronta su tariffe.it le migliori offerte adsl casa di aprile, per navigare senza limiti e fare chiamate illimitate verso fissi e mobili

Pubblicato da David Patrizi in Adsl visto 158 volte


Come passare da Windtre fibra a Vodafone

Scopri come passare da Windtre fibra a Vodafone mantenendo il tuo numero fisso e attiva una delle offerte internet di Vodafone

Pubblicato da David Patrizi in Adsl visto 104 volte


Le migliori offerte Luce per aprile 2021

Sorgenia, Alperia, Edison, Nen, Eni e Coop. Operatori e migliori offerte luce a confronto per aiutarti a scegliere bene la tua prossima tariffa domestica.

Pubblicato da Matilde Gregori in LuceGas visto 168 volte


Gli articoli più letti

Come passare da Vodafone a Iliad senza cambiare numero

Una guida semplice e chiara per sapere come fare a passare da Vodafone a Iliad senza cambiare il tuo numero di telefono, attivando una delle offerte Iliad

Pubblicato da David Patrizi in Mobile visto 45307 volte


Copertura ho mobile: come verificarla

Verifica copertura ho mobile su tariffe.it : scopri se nella tua zona c'è copertura ho mobile, scegli l'offerta migliore e risparmia sui costi di gestione.

Pubblicato da Matilde Gregori in Mobile visto 23814 volte


Come passare da Tim a Ho Mobile senza cambiare numero

Passare da Tim a Ho mobile mantenendo il tuo numero è semplice e veloce, puoi seguire la procedura online tramite app o recarti in un punto vendita Ho

Pubblicato da David Patrizi in Mobile visto 23348 volte




Tariffe.it : il primo portale italiano di comparazione tariffaria geolocalizzata


Tariffe.it è il primo portale italiano di comparazione tariffaria geolocalizzata che facilita il cliente nel processo di selezione e scelta delle migliori offerte internet casa, offerte ADSL, offerte Fibra, offerte Wireless, offerte telefonia Mobile, offerte Luce ed offerte Gas presenti in rete.

L'elemento di assoluta novità di tariffe.it risiede nella possibilità data agli utenti di verificare con esattezza la copertura del servizio di interesse in riferimento alla specifica necessità geografica e tecnologica, permettendo di geolocalizzare in tempo reale i singoli servizi disponibili e le relative performance (verifica copertura adsl, verifica copertura fibra, verifica copertura wireless, verifica copertura mobile, verifica copertura luce e verifica copertura gas).

Questa feature consente di poter individuare la miglior offerta esistente in funzione della ricerca effettuata, comparando quindi solamente ciò che è realmente disponibile a casa del cliente.

La precisione di copertura coinvolge anche le offerte mobile, le offerte luce e le offerte gas, consentendo all'utente finale di poter prevalutare la disponibilità di segnale nella propria abitazione piuttosto che nei luoghi di lavoro o di villeggiatura e vacanza.

I risultati forniti dal portale tariffe.it comprendono tutte le tipologie di copertura :
  • ADSL, VDSL, EVDSL, FTTH Gpon, FTTH Open Fiber, 4.5G, LTE, 4G, 3G, 2G, Luce, Dual Fuel (Luce e Gas), Gas
è disponibile anche uno speedtest online per la verifica dell'attuale velocità della propria linea di casa (ADSL, Fibra, Wireless) o Mobile.

Con tariffe.it è quindi possibile effettuare compazioni per tecnologia in particolare : comparazione internet casa , comparazione adsl, comparazione fibra, comparazione wireless e comparazione mobile, comparazione luce e comparazione gas

Inoltre è possibile effettuare comparazioni di tariffe per tutti i principali operatori del mercato delle telecomunicazioni in particolare per operatori di telefonia mobile, operatori di telefonia fissa, operatori adsl, operatori fibra, operatori wireless .

Per completare il quadro di verifica delle coperture spaziali, il portale consente al cliente di effettuare una copertura per comune delle migliori tariffe adsl, fibra, wireless e mobile disponibili.

La verifica in tempo reale della copertura per le tecnologie ADSL, fibra, wireless, mobile, Luce e Gas in base all'indirizzo, al comune di riferimento ed al cap sono ad oggi un unicum innovativo e distintivo nel mercato dei comparatori tariffari online, che rendono tariffe.it il primo portale di comparazione tariffaria con copertura "real-time".

Su tariffe.it potrai trovare le ultime novità del mercato delle telecomunicazioni e dell'energia oltre che informazioni sulle migliori offerte telefonia mobile, migliori offerte internet, migliori offerte internet mobile, migliori offerte mobile, migliori offerte luce, migliori offerte gas, migliori offerte adsl, migliori offerte fibra

Sulle nostre news troverai tutte le informazioni sui migliori gestori adsl , provider italiani per telefonia fissa, wireless e mobile, gestori telefonici, miglior operatore adsl, miglior operatore fibra, miglior provider adsl, operatori internet in relazione a offerte operatori telefonici adsl , offerte operatori telefonici fibra, offerte operatori telefonici mobile, offerte compagnie telefoniche rete fissa, offerte operatori wireless, offerte telefonia mobile, gestore luce e gestore gas.

Insomma, se vuoi rimanere aggiornato sul mondo delle telecomunicazioni fisse e mobile, energia luce e gas non puoi non leggere le nostre news sempre aggiornate grazie allo staff di editori che collabora con tariffe.it.

Tutto quello che ti serve sapere sul bonus bici elettriche: quanto vale, a chi spetta, come funziona e come richiederlo
s