Cura Italia: tra le misure c'è anche il potenziamento reti

Il governo presenta il decreto Cura Italia con le disposizioni economiche previste per far fronte alla pandemia e tra loro c'è anche il potenziamento delle reti

Cura Italia: tra le misure c'è anche il potenziamento reti

Il maxi decreto Cura Italia c'è e per il potenziamento delle reti è tempo di agire

 

Dai ieri è legge. Il maxi decreto Cura Italia varato ieri è operativo e prevede una serie di norme eccezionali di natura economica per dare un supporto a lavoratori e imprese alle prese con una situazione d'emergenza causata dal propagarsi del coronavirus.

Il Covid-19, infatti, ha costretto alla chiusura temporanea molte attività, ha rinchiuso tra le mura domestiche lavoratori indipendenti e autonomi (loro forse i più colpiti da un punto di vista economico dalle misure restrittive e necessarie assunte dal Governo), sta mettendo a dura prova l'intero sistema Stato, non solo sul piano sanitario.

 

 

Alcuni lavoratori, i più fortunati, possono, grazie alla smart working, continuare la loro attività da casa. A molti, infatti, basta un computer e una buona connessione internet per liberare la scrivania da cianfrusaglie disposte nel caos e trasformarla in una postazione di lavoro efficiente.

 

 

Lo stesso vale per gli studenti, migliaia di ragazzi che stanno vivendo per la prima volta in maniera così massiva la didattica a distanza. Alle 8 AM accendono il computer e, grazie alle piattaforme dedicate, iniziano a seguire le lezioni in programma con i loro professori che parlano a una webcam e così portano avanti il programma scolastico ministeriale. Perché, se l'Italia obbligatoriamente si ferma, l'istruzione, almeno quella deve andare avanti e la tecnologia in questo surrogato di normalità fa egregiamente la sua parte.

 

 

Tra le misure varate dal governo, una in particolar modo riguarda da vicino il mondo TLC, si tratta di un articolo del decreto Cura Italia per il potenziamento delle reti. Vediamolo nel dettaglio.  

 


Cura Italia Potenziamento Reti: cosa prevede per le TLC

 

 

Articolo 78 del DPCM "Cura Italia"

 

Eccolo riportato testualmente il passo del maxi decreto Cura Italia dedicato al potenziamento delle reti dal titolo: "Misure destinate agli operatori che forniscono reti e servizi di comunicazioni elettroniche"

 

 

"Interventi di potenziamento delle infrastrutture e ad assicurare la fornitura di servizi di comunicazioni elettroniche in grado di supportare la crescita dei consumi e la gestione dei picchi di traffico generati dalla necessità di svolgere attività (smart-working, e -learning) o di passare il proprio tempo in casa (informazione, comunicazione, intrattenimento, acquisti online) utilizzando la rete Internet o i tradizionali servizi voce e dati. "

 

 

In seguito a un'impennata di traffico internet domestico dovuta allo smart working, all'e-learning, o al semplice utilizzo della rete da parte degli utenti per informarsi, intrattenersi, scaricando e vedendo film e serie TV, il governo ha deciso di concentrare la sua attenzione anche su questo aspetto più tecnologico che, in senso lato, si presenta come una tra le conseguenze dell'emergenza coronavirus

 

 

Il ruolo degli operatori di telefonia 

 

L'articolo 78 del DPCM approvato indica anche una serie di compiti che spettano agli operatori del settore per contribuire a questo processo di potenziamento delle reti da realizzare almeno fino al 30 giugno. Vediamo cosa indica il DPCM Cura Italia

 

i fornitori di reti e servizi di comunicazioni elettroniche "intraprendono misure e svolgono ogni utile iniziativa atta a potenziare le infrastrutture e a garantire il funzionamento delle reti e l'operatività e continuità dei servizi"; 

i fornitori di servizi di comunicazioni elettroniche "adottano tutte le misure necessarie per potenziare e garantire l'accesso ininterrotto ai servizi di emergenza";

i fornitori di reti e servizi di comunicazioni elettroniche "soddisfano qualsiasi richiesta ragionevole di miglioramento della capacità di rete e della qualità del servizio da parte degli utenti";

i fornitori di reti e servizi di comunicazioni elettroniche "assicurano interventi di potenziamento e manutenzione della rete nel rispetto delle norme igienico-sanitarie e dei protocolli di sicurezza anti-contagio".

 

 

Da un punto di vista meramente fattivo tutto questo si deve tradurre, sul lato Stato, in uno snellimento complessivo di tutte le procedure burocratiche in modo da accelerarle, nella chiusura in breve tempo dei cantieri già aperti e nell'avviamento di nuovi, in un'ottica di generale potenziamento delle infrastrutture di rete, così da fornire all'utenza finale una connettività sicura, veloce e affidabile

 

 

 

Le offerte fibra di tariffe.it

 

Tariffe.it, in qualità di primo portale di comparazione tariffaria geolocalizzata, offre il suo piccolo contributo in questo momento di crisi, selezionando per te le più interessanti offerte fibra per la tua connettività domestica. In questi giorni di vita casalinga puoi dedicarti a verificare la tua copertura sul nostro portale, inserendo il tuo indirizzo nell'apposita banda di ricerca e scovando, tra le tante offerte, qual'è la tariffa che meglio si confà alle tue esigenze di consumo. 

 

 

Intanto dai un'occhiata ad alcune offerte fibra che abbiamo selezionato per te:

 

 

Fibra +Telefono
Logo Operatore TIM
Wired Fibra
1000 Mega - up 100 Mega
a soli 29.90 € /Mese 34.90 €


Fibra +Telefono
Logo Operatore Vodafone
Wired Fibra
1000 Mega - up 200 Mega
a soli 27.90 € /Mese 38.90 €


Fibra +Telefono
Logo Operatore Beactive
Wired Mista Fibra Rame
200 Mega - up 20 Mega
a soli 23.90 € /Mese 27.90 €


Fibra
Logo Operatore Fastweb
Wired Mista Fibra Rame
1000 Mega - up 200 Mega
a soli 29.95 € /Mese 34.95 €


Fibra +Telefono
Logo Operatore windtre
Wired Fibra
1000 Mega - up 100 Mega
a soli 26.98 € /Mese 37.98 €


Wireless +Telefono
Logo Operatore Eolo
Wireless Mista Fibra Radio
100 Mega - up 10 Mega
a soli 29.90 € /Mese 29.90 €


 

 

L'Italia intera è in pausa, una pausa il cui termine non è ancora chiaro. Sarà il 25 marzo? Sarà il 3 aprile? O forse ancora più in là? Non si sa bene quando potremo metterci di nuovo in play e risvegliarci da questo torpore indotto. L'unica certezza, per ora, è che dobbiamo seguire le regole, restare a casa in modo che il domani migliore, il domani fatto di aperitivi al tepore primaverile, di passeggiate sotto il sole, di cene fuori con gli amici, di abbracci, di normalità, di vita, arrivi il prima possibile.

L'isolamento sociale è necessario, l'unico antidoto che possiamo contrapporre al veleno del coronavirus, l'unica cura al momento disponibile. Non sprechiamola.

 

 

#andràtuttobene






editore

Matilde Gregori

Giornalista pubblicista, da molti anni scrivo di hi-tech e Telco, dopo interessanti e deliziose incursioni nel mondo degli eventi culturali ed enogastronomici del centro Italia. Sono innamorata di Hemingway, adoro il sushi e mi rilasso con lo Yoga. In attesa che i miei innumerevoli incipit assumano i contorni più definiti di un racconto, continuo a parlare di tecnologia. Magari la Musa mi ispirerà tra una tariffa e l'altra.

mail | www | articoli




 

Cerca news

 

 

 


 

Categorie articoli

 

 
 

 

Rimani Aggiornato

Sulla copertura geografica della tua zona e sulle migliori offerte fibra adsl wireless e mobile dedicate agli utenti di tariffe.it

 

 

Migliori Offerte ADSL Fibra

 
 
ADSL +Telefono
Wired Rame
30 Mega - up 768 Kbps
a soli 39.90 € /Mese
39.90 €


 
 
ADSL +Telefono
Wired Rame
30 Mega - up 768 Kbps
a soli 19.90 € /Mese
24.90 €


 
 

Migliori Operatori Internet

 
 
Su tariffe.it le migliori offerte dell'operatore Vodafone a confronto


 
 
Su tariffe.it le migliori offerte dell'operatore Beactive a confronto