Legge di bilancio 2021: tutti i bonus per famiglie e imprese

Bonus vacanze, bonus 110%, bonus idrico, bonus digitalizzazione, bonus ristorazione, bonus mobili: ecco alcuni degli interventi della Legge di bilancio 2021.

Legge di bilancio 2021: tutti i bonus per famiglie e imprese

Piovono incentivi. Vediamo i principali previsti all'interno della Legge di bilancio 2021

 

La nuova legge di bilancio 2021 conferma l'orientamento del Governo di mettere in atto tutte le strategie per far fronte alla grave crisi economica in cui versa il paese martoriato orma da 11 mesi dalla pandemia da coronavirus. A giudicare dalla mole di incentivi messi sul piatto potremmo ribattezzare, senza correre il rischio di sembrare esagerati, la legge di bilancio con l'epiteto di "Manovra dei bonus".  

 

 

La manovra finanziaria prevede un programma di investimenti di oltre 50 miliardi in 15 anni, ai quali si aggiungeranno le risorse previste del Recovery Plan. I bonus sono davvero molti e per facilitarne la categorizzazione potremmo ordinarli in due grandi gruppi: quelli destinati alle famiglie e quelli, invece, orientati a dare respiro alle imprese di quei settori che hanno maggiormente risentito degli effetti del perpetuarsi dello stato di emergenza. Una situazione che, a giudicare dalle indiscrezioni che stanno trapelando in questi giorni sul nuovo DPCM in vigore dal prossimo 16 gennaio, potrebbe protrarsi ancora per diversi mesi. 

 

 

ADSL Connettività e Voce   Wired Rame
Canone 24.90 € /Mese
30 Mega
up 3 Mega

 

 

Non mancano, ovviamente le criticità e le risorse in un Paese come il nostro che ancora fatica a riprendersi del tutto dalla crisi di 10 anni fa, sono sempre piuttosto scarse. Nonostante questo, ciò che è stato messo in piedi con la legge di bilancio è una variegata tipologia di bonus che mirano a dare ristoro in un periodo di difficoltà estrema e inedita. 

 

 

Vediamo nel dettaglio quali sono le misure previste dal Governo e contenute all'interno della "Manovra dei bonus".

 

 

Legge di bilancio 2021
Legge di bilancio 2021

 

I bonus per le imprese

 

Partiamo da loro, dai bonus dedicati alle imprese e che interessano in particolar modo i seguenti settori:

 

edilizio;

ristorazione;

personale sanitario;

automotive;

 

 

Superbonus 110%

 

Il Superbonus edilizio al 110% già introdotto nel corso del 2020 è una misura pensata per dare nuova linfa vitale al settore edilizio. Con la legge di bilancio 2021 il Superbonus è stato esteso fino al 30 giugno 2022 e prorogato al 31 dicembre 2022 per completare i lavori iniziati prima del 30 giugno e per i quali è stato versato il 60% delle somme. 

 

 

Bonus ristorazione

 

Un altro settore duramente colpito dalla pandemia è quello della ristorazione per cui è previsto un contributo a fondo perduto di importo compreso tra 1.000 e 10mila euro per l'acquisto di prodotti agroalimentari, inclusi quelli vitivinicoli, della pesca e dell’acquacoltura. Non solo, la manovra prevede anche uno sconto dell'IVA ridotta al 10%  per l’attività di asporto e consegna a domicilio di pasti pronti. 

 

 

Bonus Chef

 

Ancora più specifico per il settore della ristorazione è il cosiddetto bonus chef: viene introdotto un credito d’imposta fino al 40% delle spese sostenute, tra il primo gennaio 2021 e il 30 giugno 2021, dai cuochi professionisti di alberghi e ristoranti per l’acquisto di macchinari e attrezzature professionali e per i corsi di aggiornamento. Il credito d’imposta arriva fino ad un massimo di 6mila euro, nel limite complessivo di 1 milione per il 2021, e si può utilizzare solo in compensazione.

 

 

Bonus Auto

 

A sostegno del mercato dell'automotive arrivano 420 milioni totali nel 2021 per l'acquisto di veicoli ibridi o elettrici, anche euro 6 di ultima generazione, con rottamazione di auto di almeno 10 anni. Il bonus auto è così distribuito:

 

250 milioni per il termico euro 6 per acquisti fino a giugno 2021;

120 milioni per l’elettrico per acquisti fino a dicembre 2021;

50 milioni per i veicoli commerciali;

ulteriore bonus di 2mila euro per veicoli elettrici e ibridi in aggiunta agli incentivi esistenti in caso di rottamazione e con uno sconto aggiuntivo di 2mila euro richiesto al venditore;

bonus di 1.500 euro per gli euro 6 di ultima generazione in caso di rottamazione e con uno sconto aggiuntivo di 2mila euro richiesto al venditore.

 

 

Bonus per medici e infermieri

 

850 sono i milioni destinati al personale sanitario. Il bonus a medici e infermieri è così distribuito:

 

500 milioni per i medici;

fino a 335 milioni l’anno per indennità per gli infermieri da riconoscere dal 1° gennaio 2021;

100 milioni per il restante personale sanitario.

 

 

Bonus quotazione PMI

 

Viene prorogato a tutto il 2021 il credito di imposta per le spese di consulenza relative alla quotazione delle piccole e medie imprese.

 

 

I bonus per le famiglie

 

Per le famiglie possiamo tranquillamente parlare di una vera e propria pioggia di bonus che mirano a dare aiuto concreto agli italiani che stanno soffrendo, non solo da un punto di vista prettamente sanitario, ma anche psicologico ed economico la pandemia.

 

 

Bonus idrico 

 

Il bonus idrico di 1.000 euro da utilizzare entro il 31 dicembre 2021 è erogabile solo per la sostituzione di sanitari con nuovi apparecchi a scarico ridotto e la sostituzione di rubinetteria, soffioni doccia e colonne doccia con nuovi apparecchi a limitazione di flusso d’acqua, su edifici esistenti, parti di edifici esistenti o singole unità immobiliari. 

 

 

Bonus mobili

 

Il bonus mobili è ormai una costante delle ultime leggi di bilancio, ma nel 2021 viene rafforzato salendo a 16mila euro e lasciando inalterata la detrazione al 50% per le spese sostenute per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici. La detrazione va ripartita tra gli aventi diritto in 10 quote annuali di pari importo ed è calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 10mila euro.

 

 

Bonus tv e decoder

 

Ulteriori 100 milioni di euro arrivano per il bonus tv. Si tratta di un'agevolazione del valore di 50 euro per l’acquisto di tv e decoder idonei alla ricezione di programmi televisivi con i nuovi standard trasmissivi (DVBT-2/HEVC) operativi dal 2022 o per l’acquisto di decoder per la ricezione satellitare. Disponibile dal 18 dicembre 2019, il bonus è valido fino al 31 dicembre 2022. 

 

 

Bonus kit digitalizzazione

 

20 milioni di euro per il 2021. Il bonus kit digitalizzazione permette di disporre di uno smartphone in comodato d’uso e Internet gratis per un anno. Il suo ammontare è pari a 20 milioni di euro per 20121. È rivolto alle famiglie con reddito Isee sotto i 20 mila euro e può essere richiesto massimo uno a famiglia. Nel kit è incluso anche l’abbonamento a due giornali e l’app IO per i pagamenti digitali verso la PA e il cashback di Stato. 

 

 

Mobile LTE Connettività e Voce
in promo a 7.99 € /Mese
80 Giga
Rete 4G

 

 

Bonus occhiali o lenti a contatto

 

Si tratta di un voucher da 50 euro per l’acquisto di occhiali da vista o lenti a contatto ed è riservato solo a chi ha un reddito Isee fino a 10mila euro. Lo sconto viene riconosciuto al momento del pagamento. 

 

 

Bonus spese legali

 

Una novità importante introdotta dalle legge di bilancio è il fondo per il rimborso delle spese legali agli imputati assolti: 5 milioni di euro dal 2021. Lo Stato riconoscerà alla persona definitivamente assolta nel processo penale il rimborso delle spese legali fino a un massimo di 10.500 euro, diviso in 3 quote annuali di pari importo dall’anno successivo all' assoluzione. 

 

 

Bonus affitti

 

Si tratta di un un bonus di 50 milioni a fondo perduto per chi affitta una casa e abbassa il canone di locazione, fino al 50% dello sconto praticato. Il massimo è di 1.200 euro l’anno. 

 

 

Bonus bebè 

 

Una costante reiterata nel tempo è il bonus bebè confermato anche per 2021 da calcolare in base al reddito Isee. Viene anche estesa a 10 giorni la durata del congedo di paternità. 

 

 

Assegno unico figli

 

Per tutti i lavoratori, sia autonomi che dipendenti, ma disoccupati e incapienti, a partire da luglio viene disposto uno stanziamento aggiuntivo da 3 miliardi per il 2021 per l'erogazione dell'assegno unico e universale per famiglie con figli fino a un massimo di 250 euro al mese per figlio. 

 

 

Bonus asili nido

 

Il bonus asilo nido è la misura a sostegno delle famiglie per il pagamento delle rette di asili nido pubblici o privati e per forme di assistenza domiciliare per bambini con meno di tre anni affetti da gravi patologie croniche. L'incentivo viene incrementato di 100 milioni dal 2022 a crescere fino a 300 milioni annui a regime dal 2026. L’importo massimo annuo del bonus è di 3mila euro da erogare in base all’Isee.

 

 

Bonus indigenti

 

Il bonus indigenti dedicato a favorire accessibilità alle prestazioni assistenziali viene arricchito con 40 milioni di euro per il 2021 per la distribuzione di derrate alimentari.

 

 

Bonus figli disabili

 

Si tratta di una novità introdotta con la nuova legge di bilancio 2021: un bonus fino a 500 euro al mese, erogato per 3 anni a sostegno delle mamme con figli disabili. I fondi stanziati sono 5 milioni di euro per ciascuno degli anni 2021, 2022 e 2023. L’aiuto è destinato a madri sole, disoccupate o monoreddito con un figlio che abbia una disabilità di almeno il 60%.

 

 

Bonus caregiver familiari

 

Il caregiver familiare, l'attività di assistenza rivolta a un congiunto ammalato e/o disabile, si arricchisce di una dotazione di 30 milioni di euro annui per il triennio 2021-23 e dell'istituzione di un fondo per il riconoscimento del valore sociale ed economico dell’attività di cura non professionale. 

  

 

Bonus vacanze

 

Il famigerato bonus vacanze viene prorogato fino a giugno 2021. Ne abbiamo parlato dettagliatamente qui Impara come richiedere il tuo bonus vacanze con IO.

 

 

 

Tanti e vari, la legge di bilancio 2021 prova ad accontentare tutti. Ci riuscirà?






editore

Matilde Gregori

Giornalista pubblicista, da molti anni scrivo di hi-tech e Telco, dopo interessanti e deliziose incursioni nel mondo degli eventi culturali ed enogastronomici del centro Italia. Sono innamorata di Hemingway, adoro il sushi e mi rilasso con lo Yoga. In attesa che i miei innumerevoli incipit assumano i contorni più definiti di un racconto, continuo a parlare di tecnologia. Magari la Musa mi ispirerà tra una tariffa e l'altra.

mail | www | articoli