Leggere la bolletta telefonica no problem

Leggere la bolletta telefonica: impariamo a decifrare un documento tanto utile come spesso troppo oscuro grazie alla guida redatta da tariffe.it.

Leggere la bolletta telefonica no problem

Come leggere la bolletta telefonica senza fare errori? Ecco la guida che mancava

 

Se il dubbio amletico dell'anno è stato finalmente risolto e la scelta del prossimo abbonamento internet è avvenuta con successo del portafoglio e delle aspettative ciò non vuol dire che gli utenti possono ancora dormire sereni sonni connessi. Perché c'è ancora un problema da risolvere, un problema d'intelligibilità, di comprensione, di chiarezza che si sostanzia in un interrogativo: come leggere la bolletta telefonica?

 

Si tratta per lo più di documenti, fatture, fogli e scartoffie varie di uso comune con le quali chiunque prima o poi nella sua vita di amministratore della cosa domestica s'imbatte. Spesso la bolletta telefonica non è di così semplice interpretazione. Le voci sono molte, si susseguono e comprendere a pieno cosa e come vengano conteggiato i costi non è esattamente immediato.

 



 

Gli operatori TLC italiani si sono spesi molto negli ultimi anni per rendere la lettura della bolletta telefonica un processo più chiaro facendo una serie di passi per semplificare il tutto, ma, nonostante ciò, l'argomento presenta ancora delle asperità. Con la guida di tariffe.it, il primo sito italiano di comparazione tariffaria geolocalizzata, cercheremo di fare maggiore chiarezza e di guidare l'utente verso la totale o quasi comprensione della sua bolletta telefonica.

 

Leggere la bolletta telefonica: un vademecum per fugare ogni dubbio.
Leggere la bolletta telefonica: un vademecum per fugare ogni dubbio.

 

Come leggere la bolletta telefonica

 

Partendo da una macroanalisi, in genere le bollette telefoniche di dividono in cinque grandi aree: i dati relativi all'utente e il totale della fattura, il dettaglio dei costi, le telefonate, gli abbonamenti e gli eventuali servizi aggiuntivi. Vediamoli nel dettaglio.

 

I dati relativi all'utente e il totale della fattura
Sono i dati anagrafici dell'abbonato posti in alto sulla prima pagina della bolletta, dove solitamente si trovano anche il totale comprensivo di IVA da corrispondere all'operatore e il numero di telefono oggetto di fatturazione. Se si tratta di una linea solo dati senza voce al posto del numero di telefono è indicato un codice alfanumerico che identifica l'abbonamento in questione.

 

Il dettaglio dei costi
In genere si tratta dell'area che può causare maggiore effetto spaesamento nell'utente nel caso non siano indicati solo i costi dei servizi telefonici di base. Basta però armarsi di pazienza e procedere per gradi analizzando con calma le singole voci.

 

Le telefonate
Questa voce si differenzia in base al tipo di chiamata. Esistono, infatti, chiamate a consumo, tutto compreso o con soglie. Ogni voce di spesa si differenzia poi in base al tipo stesso di chiamata, per esempio locali, interurbane, internazionali o verso mobili. Ogni voce è a se e la sua comprensione è fondamentale per capire esattamente quanto costa un determinato abbonamento telefonico.

 

Gli abbonamenti
Si tratta delle cosiddette spese flat cioè non a consumo riferite, appunto, alla connessione dati, sia essa Fibra o Adsl.

 

Gli eventuali servizi aggiuntivi
Possono riguardare servizi come una pay tv collegata all'abbonamento dati, la rateizzazione del costo del modem, eventuali offerte aggregate accettate al momento della sottoscrizione del servizio in oggetto magari perché in quel momento in promozione. Bisogna leggere con attenzione questa parte della bolletta per capire se le eventuali promozioni iniziali sono ancora attive, se veramente il servizio aggiuntivo sottoscritto un tempo è davvero così necessario per limare possibili spese extra che possono pesare sul totale dei costi mensili.

 

Conclusioni

 

La guida si è conclusa e ci auguriamo che dopo averla letta tutta d'un fiato il come leggere la bolletta telefonica sia ormai un processo più chiaro e semplice e non più causa di ansia per l'utente, libero di godersi il suo abbonamento internet. O, se dall'ormai bolletta telefonica svelata dovesse essere emerso di non essere completamente soddisfatti della spesa a fronte delle prestazioni fornite dall'operatore scelto, ecco che tariffe.it potrebbe essere la soluzione.

 

Il confronto tariffario sul primo portale italiano di comparazione tariffaria geolocalizzata potrebbe portare alla luce tesori di offerte telefoniche ancora non noti e che potrebbero davvero essere quelle giuste.

 

Che te ne pare di questa guida? Ora è più chiaro come leggere la bolletta telefonica?

 






editore

Matilde Gregori

Giornalista pubblicista, da molti anni scrivo di hi-tech e Telco, dopo interessanti e deliziose incursioni nel mondo degli eventi culturali ed enogastronomici del centro Italia. Sono innamorata di Hemingway, adoro il sushi e mi rilasso con lo Yoga. In attesa che i miei innumerevoli incipit assumano i contorni più definiti di un racconto, continuo a parlare di tecnologia. Magari la Musa mi ispirerà tra una tariffa e l'altra.

mail | www | articoli




 

Cerca news

 

 

 


 

Categorie articoli

 

 
 

 

Rimani Aggiornato

Sulla copertura geografica della tua zona e sulle migliori offerte fibra adsl wireless e mobile dedicate agli utenti di tariffe.it

 

 

Migliori Offerte ADSL Fibra

 
 
ADSL +Telefono
Wired Rame
30 Mega - up 768 Kbps
a soli 39.90 € /Mese
39.90 €


 
 
ADSL +Telefono
Wired Rame
30 Mega - up 768 Kbps
a soli 19.90 € /Mese
24.90 €


 
 

Migliori Operatori Internet

 
 
Su tariffe.it le migliori offerte dell'operatore Vodafone a confronto


 
 
Su tariffe.it le migliori offerte dell'operatore Beactive a confronto