Tempi ancora più brevi per la prescrizione della bolletta

Dimentica i cinque anni. I tempi per la prescrizione delle bolletta si accorciano di molto e finalmente puoi liberare la tua casa dalle vecchie fatture pagate.

Tempi ancora più brevi per la prescrizione della bolletta

Si passa da 5 a 2 anni. La prescrizione della bolletta arriva prima 

 

"Dal 1° gennaio 2020 i clienti di energia e gas e gli utenti del servizio idrico integrato, appartenenti alle tipologie indicate dalla legge e dalla regolazione vigente, possono in ogni caso eccepire la prescrizione per importi fatturati relativi ai consumi più vecchi di 2 anni." Così, l'ARERA, Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente, recepisce la novità, introdotta dalla Legge di bilancio 2020 (n. 160 del 2019) che accorcia di 3 anni i termini della prescrizione per la bolletta relativa alle utenze luce e gas. 

 

Di fatto, quindi, gli operatori del settore potranno vantare i propri diritti creditori nei confronti di utenti morosi solo per i pagamenti più vecchi di 2 anni. Per gli insoluti antecedenti questo periodo il diritto decade. 

 

 

Il comunicato ufficiale diffuso dall'ARERA a fine maggio scorso precisa, inoltre, che: "Prima della novità normativa introdotta dalla Legge di Bilancio 2020, la prescrizione per i consumi relativi a periodi superiori ai 2 anni veniva esclusa nei casi in cui la mancata o erronea rilevazione dei relativi dati derivasse da un'accertata responsabilità dell'utente".

 

 

Non solo: "I venditori e i gestori sono tenuti, in ogni caso, ad informare i clienti e gli utenti della possibilità di eccepire gli importi più vecchi di 2 anni, fornendo un modulo che faciliti la comunicazione della volontà di eccepire la prescrizione (da rendere disponibile anche su sito internet e negli sportelli al pubblico) e i recapiti cui inviare la richiesta".

 

 

Vediamo nel dettaglio, a seconda delle tipologie di utenza, come è cambiata la disciplina sulla prescrizione della bolletta

 

 

Prescrizione bolletta sempre più rapida
Prescrizione bolletta sempre più rapida

 

 

Che cos'è la prescrizione

 

In base a quanto disciplinato dall’articolo 2934 del Codice Civile, “quando il titolare non esercita per il tempo determinato dalla legge un diritto, questo si estingue per prescrizione”. In che modo la compagnia energetica può esercitare il suo diritto onde evitare che venga prescritto? Per poter esigere il pagamento il gestore è tenuto a inviare avvisi o solleciti di pagamento al cliente moroso.

 

L'invio del sollecito di pagamento è la conditio sine qua non che deve verificarsi per permettere al gestore di rivalersi sull'utente.

 

 

Prescrizione bolletta luce, gas e acqua

 

La nostra casa è soffocata da carta e scartoffie varie riconducibili a fatture emesse dal gestore e dai relativi bollettini conservati con la cura che si riserva alle cose più preziose, perché loro, proprio loro e solo loro, rappresentano la prova inconfutabile che quanto richiesto dalla compagnia energetica è stato pagato. 

 

 

Conservare bollettini e fatture è buona norma anche perché, nel caso le compagnie dovessero pretendere erroneamente e in modo illegittimo pagamenti già corrisposti si potrà provare di aver saldato il debito.

 

 

Con la nuova Legge di Bilancio n. 160/2019, l'atto conservativo potrà avere tempi decisamente meno lunghi: la prescrizione delle bollette delle utenze ha subito una riduzione da 5 a 2 anni. Di conseguenza il fornitore della luce o del gas non potrà richiedere d'ora in poi pagamenti per importi che risalgono a più di 2 anni prima. 

 

Per entrare ancora di più nel merito, la nuova Legge di Bilancio precisa che c'è una differenza se si tratta di utenze luce, gas o acqua. Nel dettaglio: 

 

la prescrizione fino a 2 anni vale per le bollette dell’energia elettrica datate dal 2 marzo 2018 in poi, mentre quelle pagate fino al 1° marzo 2018 si dovranno conservare ancora per 5 anni.

 

la prescrizione fino a 2 anni vale per le bollette del gas datate dal 1 gennaio 2019 in poi, mentre quelle pagate fino a questa data si dovranno conservare ancora per 5 anni.

 

la prescrizionefino  a 2 anni vale per le bollette dell’acqua datate dal 1 gennaio 2019 in poi, mentre quelle pagate fino a questa data si dovranno conservare ancora per 5 anni.

 

 

Verifica su tariffe.it le migliori offerte luce e gas e trova la più compatibile con le tue esigenze di consumo. Vai!

 



 






editore

Matilde Gregori

Giornalista pubblicista, da molti anni scrivo di hi-tech e Telco, dopo interessanti e deliziose incursioni nel mondo degli eventi culturali ed enogastronomici del centro Italia. Sono innamorata di Hemingway, adoro il sushi e mi rilasso con lo Yoga. In attesa che i miei innumerevoli incipit assumano i contorni più definiti di un racconto, continuo a parlare di tecnologia. Magari la Musa mi ispirerà tra una tariffa e l'altra.

mail | www | articoli




 

Cerca news

 

 

 


 

Categorie articoli

 

 
 

 

Rimani Aggiornato

Sulla copertura geografica della tua zona e sulle migliori offerte fibra adsl wireless e mobile dedicate agli utenti di tariffe.it

 

 

Migliori Operatori Luce

 
 
Su tariffe.it le migliori offerte dell'operatore Sorgenia a confronto


 
 
Su tariffe.it le migliori offerte dell'operatore a2a a confronto